Cultura Comiso 24/03/2013 21:39 Notizia letta: 3176 volte

Piace Paolantoni a Comiso

Al teatro Naselli
http://comiso.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-03-2013/1396120294-piace-paolantoni-a-comiso.jpg&size=585x500c0

 Comiso - E’ stato un concentrato di comicità lo spettacolo andato in scena ieri sera allo “Spazio Naselli” di Comiso con protagonista l’attore comico Francesco Paolantoni.

Sul palco per interpretare lo spettacolo “Che fine ha fatto il mio io”, insieme alla “spalla” Arduino Speranza nel ruolo dello psicoterapeuta, l’attore partenopeo ha immerso il pubblico in una divertente atmosfera piena di paradossi e di surreale fantasia, dove la mimica ha avuto una parte importante. Il tema era quello della nevrosi su cui Paolantoni ha giocato inserendo magistralmente alcuni accenni ai suoi personaggi-macchiette cari alla tv. Un percorso terapeutico, quello proposto dalla rappresentazione teatrale, tra test e cure serie ma anche assolutamente improbabili, in un work in progress che ha coinvolto direttamente il folto pubblico presente in sala chiamato a fornire casi su cui discutere e fare psicoterapia collettiva. Crisi esistenziali di una società moderna che vive in modo complesso le sfide dei tempi di oggi. E per uscire dal tunnel, si va dalla idroterapia alla musicoterapia, dalla poco probabile sesso-terapia alla cromoterapia per culminare in una divertente favola-terapia dove Paolantoni diverte fino alle lacrime, in un intreccio che vede Cappuccetto Rosso assieme ai Sette Nani, con Biancaneve che fa le bizze e manda in terapia la Strega Cattiva, mentre i Tre Porcellini sono ben altro rispetto a quel che offre il racconto noto a tutti i bambini. Pubblico divertito e soddisfatto, pronto a chiedere foto e autografi all’attore ma anche a gradire i servizi offerti da “Spazio Naselli”, come il servizio di babysitting nei locali adiacenti al teatro, e perfino il servizio taxi con la possibilità di essere presi e riaccompagnati direttamente a casa. Tra i prossimi appuntamenti in scaletta ci sono “Paradossi e parastinchi”, l’8 aprile con Corrado Nuzzo e Maria Di Biase e “Recital” il 19 aprile con il divertente Raul Cremona.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg