Lettere in redazione Comiso 06/01/2015 22:57 Notizia letta: 13274 volte

La mia attesa, all'aeroporto di Comiso

Aperto in orari d'ufficio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-01-2015/la-mia-attesa-all-aeroporto-di-comiso-500.jpg

Comiso - In Italia accadono spesso molte cose strane a maggior ragione in Sicilia ma, non mi è mai successo di trovare un aeroporto che lavora ad orari d'ufficio, eppure Comiso rispecchia questi criteri.
Domenica scorsa ho accompagnato degli amici a Comiso per ritornare a Torino e ho trovato un aeroporto praticamente inefficiente fino alle 8.30. Vi chiedete perchè fino a quell'ora il motivo è semplice il personale aeroportuale è comparso come per magia dalle 8.30 in poi. C'erano praticamente solo gli assistenti per i disabili e un infermiere e poi il nulla si potevano sentire addirittura i grilli che cantavano come nei cartoni con bugs bunny. Siamo veramente alla frutta nessun responsabile aeroportuale, nessun all'ufficio informazioni, il nulla e lo schermo che indicava tutti gli accessi per i voli chiusi. E' scoppiato il panico si pensava addirittura ai voli cancellati e invece un passeggero abituato a partire la domenica da Comiso ci ha riferito che prima delle 8.30 non si muove nulla all'aeroporto.
Siamo in banca? In un ufficio pubblico? No purtroppo siamo all'aeroporto di Comiso e quindi in Sicilia. I miei amici sono partiti alle 10.30 col volo previsto alle 8.30 e ritengo sono stati pure fortunati ma ritengo che non verranno più in Sicilia da Comiso e io farei lo stesso. Non si può mandare all'aria un aeroporto per il lassismo e l'inefficienza che regna nello scalo di Comiso se deve funzionare così è meglio chiuderlo. Uno scalo con servizi assenti: edicola senza tabacchi chiusa, bar con una sola persona per 100 persone, bagni senza
addetti alle pulizie, non partite mai la domenica e forse neanche il sabato potreste fare la stessa fine, una vera vergogna. E poi dopo un ora che all'aeroporto non ce'era nessuno compreso al controllo sicurezza, un addetto zelante a modo suo ci ha evitato di salutare i nostri amici all'ingresso del percorso che conduceva all'imbarco perchè bloccavamo il passaggio, peccato che non c'era nessuno ancora che doveva imbarcarsi, forse voleva solo compensare le ore che non c'era o, era rimasto imboscato chissà dove con eccesso di zelo certamente fuori luogo. Io da ciò ho compreso una cosa non partirò mai da Comiso prima delle 8.30 del mattino, in quanto non è uno scalo efficiente, non bisogna solo decantare in lungo e largo quante migliaia di passeggeri passano da Comiso ma migliorare il servizio e rendere lo scalo fruibile ed efficiente H24.

Valerio Spadaro
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg