Attualità Comiso 22/08/2017 09:17 Notizia letta: 582 volte

Assenza: O FI sostiene Musumeci o lascio la politica

Torna fare l'avvocato
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-08-2017/assenza-sostiene-musumeci-lascio-politica-500.jpg

Comiso - "Se alla fine FI appoggia Musumeci resto, altrimenti sosterro' le liste di Nello, se mantiene la sua candidatura. In caso contrario torno a tempo pieno alla mia professione, mai abbandonata". Lo afferma Giorgio Assenza, deputato Ars di Fi, schierandosi contro le indicazioni del suo partito che sostiene l' economista Gaetano Armao, in favore di Nello Musumeci per la presidenza della Regione alle prossime elezioni.

Il deputato che e' anche presidente dell'Ordine degli Avvocati di RAGUSA, della Commissione del Mediterraneo, della Federazione degli ordini forensi d'Europa e componente dell'Ocf, organismo congressuale, organo di rappresentanza politica dell'Avvocatura - ha aggiunto: in caso Musumeci dovesse ritirarsi tornero' ad occuparmi con piu' energia di politica forense, che tanto mi gratifica". Assenza ha scritto oggi una lettera aperta a Musumeci dove lo incoraggia a proseguire anche senza il sostegno di FI e alcuni partiti minori come Cantiere popolare, Udc, Mpa, che in questa fase fanno da satellite alle decisioni del coordinatore azzurro Gianfranco Micciche, fin dall' inizio al lavoro per ostacolare un consenso unitario del centrodestra su Musumeci.

"Non vorrei che al professore Armao, del quale mi onoro di essere amico - ha aggiunto Assenza - venisse riservata la stessa sorte delle recenti elezioni palermitane: riunione dei maggiorenti di Forza Italia nei locali del gruppo all'Ars conclusa con la decisione che il Professore sarebbe stato il candidato sindaco del partito e l'ndomani conferenza stampa di Micciche': Forza Italia appoggia Ferrandelli che all'epoca non gradiva nemmeno la presenza del simbolo fra le sue liste.

Il risultato l'abbiamo visto tutti: Orlando senza rivali e il 50% dei palermitani rimasti a casa. Qualcuno ancora non ha capito che con i giochetti e le manovre di palazzo non si recupera il consenso degli elettori che oggi, piu' che mai, pretendono proposte chiare rispetto al malgoverno di Crocetta, del PD e dei transfughi vari che lo hanno sorretto per 5 anni e che ora, nella fantasia malata di qualcuno, dovrebbero costituire il nucleo indispensabile per la vittoria del centrodestra".

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg